INTERVISTA A CAPUANO

Intervista a Emanuela Capuano

Un punto d’oro contro il Falconara ottenuto grazie ad un grande lavoro di squadra e alla tenacia del gruppo. Nulla lasciato al caso per la squadra di mister Giorgi, soprattutto la difesa, curata al minimo dettaglio. Una sfida personale continua con tanta voglia di mettersi in gioco per Emanuela Capuano, che quest’anno ha deciso di alzare l’asticella. Domenica contro il Lamezia giocherà da ex, ma ci sono consapevolezza e fiducia:

“La partita contro il Falconara è stata intensa. Forse ci è mancata un po’ di aggressività nell’approccio, ma non abbiamo mai mollato. Credere fino alla fine e rimanere dentro la gara è stato fondamentale. Il pareggio è stato meritato.
La prossima sfida contro il Lamezia per me è una partita come le altre. Sappiamo che sarà dura, ma siamo in un buon momento e vogliamo continuare su questa strada. È un banco di prova importante, ma la fiducia nei nostri mezzi è alta grazie al lavoro svolto e ai risultati ottenuti finora.
All’inizio della stagione ho faticato con i ritmi degli allenamenti e delle prime gare. Ora sto molto meglio, grazie anche all’allenamento con giocatrici di alto livello in un gruppo consolidato. Il mister è molto esigente, soprattutto sulla fase difensiva, ma sono felice del percorso. Dopo qualche anno lontano da queste sfide, è stimolante rimettermi in gioco e contribuire alla squadra. L’obiettivo è conquistare sempre più spazio senza accontentarmi”.

Foto Carlo Silvestri